Trentadue piccoli film su Glenn Gould

Trentadue piccoli film su Glenn Gould

Mercoledì 23 ottobre verrà proiettato presso la Scuola di Pianoforte Silence di Maglie il film "Trentadue piccoli film su Glenn Gould".

La vita, l'arte, la musica del celebre pianista classico e compositore canadese Glenn Gould (1932-82) in 32 brevi capitoli in cui si passa dal documentario alla finzione, dal disegno animato (N. McLaren) alle interviste. Impersonato da un attore (Feore, ma anche da tre bambini di tre, otto e dodici anni), Gould non compare mai, ma se ne ascoltano le esecuzioni, discusso frutto di un perfezionismo maniacale che lo indusse nel 1964 a ritirarsi dall'attività in pubblico. La struttura è quella delle "Variazioni Goldberg" (30 + 2 arie) di J.S. Bach che segnò l'esordio discografico di Gould nel 1955 e che ripeté soltanto nel 1981, un anno prima della sua morte. Tre elementi ne costituiscono l'ossatura: la musica, il Grande Nord e la radio, i tre grandi amori del musicista. Ma non è trascurata la sua ipocondria. Genio o soltanto un eccentrico nevrotico di talento? Girard lascia libero lo spettatore di farsi un'opinione: mostra, non dimostra. Non è un film autoritario né agiografico né celebrativo. Come Wittgenstein di Derek Jarman, propone un modo nuovo di fare biografia al cinema. (fonte www.mymovies.it)

L'inizio è previsto per le ore 20:30.

L'ingresso è gratuito e si accede su prenotazione scrivendo una mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.